San Giovanni d’Asso dedica il week end del 25 e 26 marzo alla Testa del tartufo marzuolo delle Crete Senesi, giunta alla 19ª edizione che apre la stagione dedicata a questo prezioso fungo ipogeo.

A San Giovanni d’Asso le mostre mercato dedicate ai tartufi sono di casa fin dagli anni ’80. Qui si tiene a novembre una delle più tradizionali e storiche d’Italia, quella dedicata al tartufo bianco. Il borgo, oggi parte del comune di Montalcino, è stato fra i promotori della rete nazionale “Città del Tartufo”.

San Giovanni d’Asso è un castello circondato da un piccolo borgo medievale immerso in una natura incontaminata lontanissima da qualsiasi attività industriale. I tartufi sono tutti a km 0, trovati esclusivamente dai tartufai affiliati all’associazione provinciale. Il sabato sera il salone del castello diventa la prestigiosa location di cene di gala (esclusivamente su prenotazione) con affermati chef stellati. Per chi vuole vivere esperienze di un’altra epoca, c’è un antico treno a vapore che, attraverso una ferrovia dimenticata, vi porta fino al Castello di San Giovanni. E’ il famoso “Treno Natura” per scoprire paesaggi inconsueti della campagna senese.

Il Tartufo Marzuolo che apre la stagione, è considerato meno pregiato del più famoso “bianco” che si raccoglie nei mesi invernali, ma al di là del prezzo sensibilmente più basso, ha alcune peculiarità che lo rendono molto apprezzato. Il suo aroma è più forte e resta più presente sulle pietanze rispetto al bianco, con sfumature piccanti e agliate. Come il più famoso bianco, in cucina non ama le cotture ed è perfetto per i piatti di carne, uova, bruschette, anche per i classici tagliolini.

Leggi anche:
Pinoli il cibo dell’amore e dell'Ars amatoria 

I pinoli sono i piccoli semi commestibili di alcune specie del Pinus pinea, chiamato anche pino domestico, un albero sempreverde, resinoso, con le tipiche foglie sottili e allungate che caratterizza…

Molti gli appuntamenti golosi organizzati dalla Proloco di San Giovanni d’Asso e dall’Associazione Tartufai Senesi in collaborazione con il Comune di Montalcino. Con il Marzuolo, infatti, inizia la stagione dedicata al prezioso fungo ipogeo che poi troverà il suo clou nei week end centrali di novembre con la mostra mercato dedicata al “Diamante Bianco”. Si inizierà  sabato 25 (solo su prenotazione)  con la “Cena di Gala a 4 Mani” nel Castello di San Giovanni. Le Cuoche della locale Pro Loco – organizzatrice della festa – ospitano il ristorante stellato “La Parolina”. Una cena dedicata al tartufo dall’entrée al dessert con abbinati i migliori vini del territorio di Montalcino.

L’annata 2023 del Tartufo Marzuolo – spiega Paolo Valdambrini – presidente dell’Associazione Tartufai Senesi – è ancora segnata dalla penuria di piogge nel nostro territorio. Un problema che ha ridotto la quantità ma ha reso ottima la qualità dei prodotti. Non sono abbondanti ma veramente buoni e questo ha fatto attestare i prezzi fra i 400 – 500 euro al chilogrammo, qualcosa meno rispetto allo scorso anno che fu ancora più siccitoso”.

Domenica 26 è il giorno del Treno Natura. E’ un modo diverso per raggiungere lo splendido borgo di San Giovanni d’Asso: un treno a vapore d’epoca restaurato percorre una linea quasi dimenticata capace di regalare scorci unici delle colline toscane, invisibili da qualsiasi strada.

Leggi anche:
Cuochi per un giorno: il festival dedicato ai piccoli chef under 14

Cucinare coinvolge i cinque sensi, migliora concentrazione, manualità e precisione, arricchisce il vocabolario e allena al rispetto delle regole e alla pazienza, ecco perché vale la pena iniziare da bambini.…

Treno Natura parte dalla stazione ferroviaria di Siena domenica 26 marzo alle ore 8.55. Passando da Buonconvento e Monte Antico, alle pendici dell’Amiata, dalle zone del Brunello di Montalcino, raggiunge San Giovanni d’Asso alle 11.25, giusto in tempo per visitare il Mercatino dei prodotti agricoli, biologici e artigianali prima di pranzare negli stand gastronomici della Pro Loco, dove cucinano le massaie del borgo, oppure in uno dei ristoranti che offrono menù a base di tartufo marzuolo, Brunello, vino Doc Orcia e tanti altri prodotti tipici. Alle 16.25 il treno riparte alla volta di Siena concludendo l’anello fra Val d’Orcia e Crete passando per Asciano. Sono ancora disponibili gli ultimi posti. E’ possibile prenotare componendo il numero telefonico 0577-48003, oppure scrivendo a: booking@visionedelmondo.com.

Nei giorni della festa saranno possibili degustazioni guidate del Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi in abbinamento ad altri prodotti di eccellenza, simulazioni di cerca del tartufo e molto altro. Sarà inoltre possibile acquistare il Tartufo  Marzuolo fresco presso il punto vendita dell’Associazione Tartufai senesi.

Il programma completo

Leggi anche:
Un'estate con Volcán de mi Tierra

Volcán De Mi Tierra è un tequila 100% agave blu, la varietà più pura e pregiata, che nasce da questa terra magica e che racconta la storia di una famiglia, la famiglia Gallardo,…

Sabato 26 marzo

Ore 20 Cena di Gala a 4 Mani – Le Cuoche della Pro Loco San Giovanni D’Asso ospitano il Ristorante La Parolina una stella Guida Michelin (Castello di San Giovanni d’Asso)

Domenica 27 marzo

Ore 9:30 – 12:30              Escursione in MTB “Le strade bianche dei tartufi”

Ore 10:00 – 19:00            Mercatino dei prodotti agricoli, biologici ed artigianali Piazza Castello

Ore 10:30 – 19:00           mostra fotografica “Paesaggi Toscani” Castello di San Giovanni d’Asso,

Ore 11:00 – 13:00            Tartufaio per un giorno: cerca del Tartufo marzuolo delle Crete Senesi in tartufaia

Ore 12:00 – 22:00            Apertura stand gastronomico con piatti al Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi Proloco San Giovanni d’Asso

Leggi anche:
La guida gastronomica della Sardegna

La nuova guida firmata da Ornella d’Alessio per i tipi di Cinquesensi, accompagna il lettore in un viaggio nella Sardegna del gusto attraverso le 4 stagioni lungo 34 itinerari. Ad…

Ore 14:30 – 17:00            Spettacolo lungo il Borgo di San Giovanni d’Asso

Ore 15:00 – 17:00            Tartufaio per un giorno: cerca del Tartufo marzuolo delle Crete Senesi in tartufaia

Ore 15:30 – 17:30            Degustazione Pecorino e Tartufo Marzuolo delle Crete Senesi

Ore 18:00 – 22:00            Defilé di moda al Castello di San Giovanni d’Asso, a seguire cena a buffet a cura della Pro Loco San Giovanni d’Asso nelle storiche sale del Castello.

Segreteria organizzativa e Prenotazioni per visite e degustazioni guidate 347 7638990

tutte le info su www.tartufodisangiovannidasso.it

Leggi anche:
Ultimi scampoli d'estate a Capri

Shedir Collection è una collezione di boutique hotel di lusso dedicati a chi cerca un modo di viaggiare intimo, autentico e italiano. Ogni struttura è un progetto indipendente, con una…