Voglia di dolce? Un’idea originale è la Pinsa con le fragole. Fresca ed estiva, è una ricetta facilmente replicabile anche da chi ha poca esperienza ai fornelli.

Semplici ma soprattutto veloci da preparare, le basi Pinsami sono ideali quando si ha poco tempo in cucina o si desidera qualcosa di diverso. Leggere e digeribili, si sposano con qualsiasi ingrediente, rivelandosi un asso nella manica da tenere sempre in frigo per realizzare ricette dolci e salate anche last minute.

pinsa pinsami

Ingredienti

  • 1 mini pinsa Pinsami
  • 150 g di formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 150 g di fragole
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 cucchiai di mandorle a lamelle
  • Menta

Procedimento

Cuocete la base pinsa in forno ventilato preriscaldato a 250 °C per 5 minuti, in friggitrice ad aria a 200 °C per 3 minuti per lato oppure nel tostapane per 4 minuti a seconda del grado di tostatura impostato.
Lavorate il formaggio spalmabile con la cannella e lo zucchero, dopodiché tagliate alcune fragole a rondelle e altre a spicchi. Sfornate la pinsa e lasciatela intiepidire. Quindi guarnitela stendendo il formaggio con il dorso di un cucchiaio, formando delle piccole onde. Rivestite con le fragole, e infine ultimate con il miele a filo, le mandorle a lamelle e qualche ciuffo di menta.